Non c’è niente di più potente di quando 1000 fra innovatori, imprenditori e creativi con le loro mentalità aperte si riuniscono, discutendo e creando soluzioni e nuovi approcci per il nostro futuro.” Il Web Summit 2020, la più attesa conferenza tech del pianeta, si apre ufficialmente con queste parole di António Costa, Primo Ministro del Portogallo, alla guida di un paese che pur provato dal COVID-19 guarda al futuro e all’innovazione.

Anche il Web Summit non si fa scoraggiare. Nonostante l’edizione 2020 sia stata posticipata di un mese e si tenga online invece che nella bellissima cornice di Lisbona, i relatori, le aziende tecnologiche e gli ospiti presenti sono tanti, ognuno con una storia in parte adattata ai nuovi schemi imposti dalla pandemia.

La sfida tech del Portogallo

Come di consueto António Costa ha ringraziato i partecipanti al Web Summit collegati da oltre 150 Paesi di tutto il mondo e ci tiene a sottolineare come per il suo paese questo sia comunque stato un grande anno. Portogallo 2020 significa anche innovazione e il lancio di un piano di transizione e di potenziamento digitale significativo. 

In quest’anno di incertezza senza precedenti, il Portogallo ha attratto 23 nuovi progetti di investimento, in settori come i servizi tecnologici, l’elettronica, o l’industria automobilistica e spaziale. Nel 2020 in Portogallo si è assistito anche ad un aumento del 14% nel numero di nuovi studenti di ingegneria. Non dimentichiamo infatti che fra Lisbona e Porto si trovano alcune delle migliori università che offrono lauree in tecnologia in Portogallo. Scopri i lavori tech a Lisbona

L’Organizzazione per la cooperazione e lo sviluppo economico (OCSE) infine ha riconosciuto il Portogallo come il paese con il maggior numero di soluzioni e progetti innovativi per affrontare la pandemia

Portogallo 2021: le parole chiave sono innovazione, green e impresa 

Nel discorso di Costa si perpepisce nettamente come l’innovazione sia senza dubbio la chiave di volta per il Portogallo del dopo COVID. In questo momento più che mai è fondamentale bilanciare le esigenze sanitarie, economiche e sociali in uno sforzo congiunto che coinvolga imprenditori, lavoratori e società in generale. 

Il Web Summit online diventa un’occasione perfetta di ripartenza, mettendo insieme investitori, dirigenti, governi, comunità tecnologica globale e altre personalità che eccellono nei loro campi, tutti accomunati dalla voglia di ripartenza.

Come si prepara Lisbona 2021

Anche Lisbona, la capitale del Portogallo, è pronta a costruire un nuovo futuro, come conferma nel suo intervento il Sindaco Fernando Medina. La capitale portoghese è diventata negli anni una delle città al mondo più attraente per le startup. La sfida del Portogallo 2021 sarà quindi quella di assicurare una rapida ripresa dalla crisi economica e questo richiederà ovviamente strategie e idee innovative. 

La città di Lisbona e il Portogallo guardano a nuove soluzioni per uscire da questa situazione. Il progetto portoghese è di continuare a costruire una società basata sulla tolleranza e rafforzare l’impegno per un futuro senza carbonio, con un sistema più sostenibile che promuove il trasporto pubblico, migliori infrastrutture e piste ciclabili. 

Lisbona più sostenibile e green

La pandemia ha fatto comprendere più che mai la necessità di promuovere la qualità della vita e la creazione di corridoi verdi e parchi intorno alla città.

Il futuro per il Portogallo dopo COVID quindi è più verde, sostenibile e giusto per tutti, attraendo investitori e dando il benvenuto a tutti coloro che vogliono vivere e prosperare in una delle capitali più antiche e dinamiche d’Europa.

Web Summit come punto di partenza per un futuro post COVID

Dal 2016 il Web Summit a Lisbona è riuscito a trasferire nel mondo l’atmosfera del vivace ecosistema imprenditoriale portoghese, unendo persone provenienti da tutto il mondo pronte a scambiare conoscenze ed esperienze, e nel 2020 anche a raccontarsi come hanno affrontato collettivamente e con forza le sfide dettate dalla pandemia.

Il mondo post-pandemico sarà diverso e anche il Portogallo post-COVID avrà un futuro diverso. Con le parole di António Costa “Spetta a noi fare in modo che sia migliore e che il Web Summit sia il punto di partenza per costruire questo futuro migliore.”

Ti potrebbero interessare anche: