COVID-19: le informazioni presenti potrebbero non essere aggiornate e riferirsi al periodo precedente la pandemia. Info qui

Lavorare in Portogallo: Lisbona, Porto, Faro, in Algarve e altre località portoghesi

Cercare un lavoro all’estero è spesso una necessità per tanti italiani, ma alle volte si tratta anche di una esperienza utile per arricchire il curriculum, imparare una nuova lingua e ottenere più facilmente un impiego con le nuove competenze acquisite.

Una delle domande più tipiche quando si pensa di trasferirsi nella penisola lusitana è se si trova lavoro in Portogallo. I dati sulla disoccupazione in Portogallo si possono vedere nel grafico in basso che mostra le statistiche di Eurostat mentre per altri dati sul numero di posti di lavoro si rimanda alle stime Eures.


Grafico disoccupazione Italia, Portogallo e Spagna a confronto

Vedi il grafico qui

L’emergenza COVID ha cambiato lo scenario economico di molti paesi in Europa, ma in linea generale è possibile lavorare in Portogallo, soprattutto se si conoscono più lingue. Sono molte le imprese europee e internazionali che hanno una sede nella zona di Lisbona o Porto e cercano candidati italiani per lavori nel customer service, nell’IT, sia al servizio clienti che alla vendita. Alla fine dell’articolo puoi trovare i link alle offerte di lavoro in Algarve e Portogallo.

Le paghe sia a Lisbona che nel resto del Portogallo potrebbero essere più basse se comparate con altri paesi come ad esempio l’Irlanda o la Germania, ma in questo caso va anche considerato un costo della vita inferiore ad altre capitali e città Europee. Costo vita paesi Europei




Come cercare offerte di lavoro per italiani in Portogallo

Chi è alla ricerca di offerte di lavoro a Lisbona, Porto, Faro in Algarve e in tutto il Portogallo deve mettere in preventivo che spesso è necessaria la conoscenza della lingua portoghese o dell’inglese. Anche per gli annunci di lavoro ci sono delle terminologie da conoscere per fare delle ricerche mirate ed efficaci. Vediamo alcuni esempi.

Lavorare nella ristorazione in Portogallo

Nel cercare un lavoro nella ristorazione in Portogallo è importante considerare che il Portogallo è un paese con una forte tradizione culinaria che si basa su piatti semplici a base di pesce, tipicamente sardine e baccalà, ma anche carne di maiale (tipico il Porco Preto) e pollo alla griglia. In tutte le regioni puoi trovare le caratteristiche “tasca” portoghesi, locali tipici dove mangiare bene spendendo poco, in ambienti rustici e informali. Ma da nord a sud il Portogallo è anche alta cucina e ristoranti stellati soprattutto a Porto, a Lisbona e in Algarve.

I lavori nella ristorazione vanno dai classici ruoli presenti in un ristorante (camerieri, addetti al servizio di sala, aiuto cuoco, sommelier, restaurant manager o direttore di ristorante, addetto accoglienza, sommelier, barista, responsabile di turno…) fino al personale nelle catene di ristorazione come ad esempio Pizza Hut e KFC oppure nei tanti corner gastronomici sempre più presenti all’interno dei centri commerciali.

Ristoranti stellati in Algarve e ristoranti di lusso

Il Portogallo è decisamente un paese che vive di turismo e proprio per questo non mancano numerosi hotel che cercano personale specializzato per il proprio ristorante, gli alberghi sul mare o i camping. In tutta la penisola lusitana vi sono ristoranti di alto livello dove le competenze di chef italiani e internazionali sono spesso richieste. Dagli hotel 5 stelle dell’Algarve (come quelli situati nel cosiddetto Triangolo d’Oro costituito dalle zone di Quinta do Lago, Vale do Lobo e Vilamoura) ai ristoranti stellati di Lisbona dove trovare lavoro come Chef de Partie, Executive Chef o Sous Chef nei ristoranti di lusso oppure come Junior Chef per chi è alle prime esperienze in questa carriera.

I ristoranti italiani in Portogallo cercano generalmente personale madrelingua italiano che sappia parlare almeno una lingua straniera ma alle volte nei lavori in cucina le capacità sono più importanti dell’aspetto comunicativo.

Cercare un lavoro nella ristorazione in Portogallo quindi può essere una scelta interessante per chi vuole fare un’esperienza professionale all’estero in un luogo dove i ritmi di vita sono meno frenetici e il clima, soprattutto in Algarve, è più mite. Le parole portoghesi da conoscere per trovare lavoro nel settore della ristorazione in Portogallo sono:

  • Empregado balcão: banconiere
  • Empregado de mesa: cameriere ai tavoli
  • Operador de loja: operatore che si occupa di pulizie e chiusura cassa
  • Gestores de turno: Manager responsabile del turno
  • Ajudante de cozinha: Aiuto Cuoco
  • Cozinheiro: Cuoco
  • Cozinha: cucina
  • Pasteleiro/a: pasticcere
  • Emprego: lavoro

Lavorare come Pizzaiolo in Portogallo dall’Algarve a Lisbona fino a Porto e Madeira

La pizza è famosa in tutto il mondo ed è uno dei piatti preferiti da tutti. Questa specialità italiana è diffusa praticamente in ogni paese, non solo nelle località turistica. Purtroppo però all’estero questa prelibatezza è spesso preparata anche da chi l’Italia non l’ha mai vista e non ha mai assaggiato la vera pizza italiana. Una buona pizza si riconosce subito e un buon pizzaiolo italiano non fatica a trovare lavoro nel mondo, Portogallo incluso, dove le offerte di lavoro per i professionisti della pizza di certo non mancano.

offerte Lavoro pizzaiolo Portogallo

Se la lingua portoghese in Portogallo è utile per la vita di tutti i giorni e per avere un’esperienza di vita e di lavoro, l’inglese invece è la lingua di scambio per eccellenza ed è sempre più richiesta dai datori di lavoro anche nella ristorazione. Questo a maggior ragione nelle città portoghesi a vocazione turistica come ad esempio Lisbona e Porto ma anche nella regione dell’Algarve dove i turisti inglesi sono presenti tutto l’anno. L’inglese è davvero importante e non va sottovalutato, perché spesso un requisito fondamentale per potersi candidare alle offerte di lavoro pizzaiolo in Portogallo.


Lavoro Architetto Portogallo

Chi invece vuole fare un’esperienza come architetto a Lisbona e in Portogallo troverà interessante sapere che nel 2019 uno studio commissionato dalla sezione regionale settentrionale dell’Ordine degli architetti (OA/SRN) presso la Escola de Gestão e Economia da Universidade do Minho (UM), ha evidenziato come il Portogallo abbia il secondo maggior numero di architetti pro capite nell’Unione europea (UE). Leggi la notizia su Publico 

Questa figura professionale è infatti molto ricercata in tutta la penisola iberica, sia per quanto riguarda la progettazione urbana e paesaggistica che per il restauro di monumenti.

I termini da ricordare per chi cerca lavoro come architetto in Portogallo sono:

  • Arquiteto: Architetto
  • Gestor de Imóveis: Gestore Immobiliare
  • Modelador 3D: Modellatore 3D
  • Arquiteto de Edifícios: Architetto per Progettazione di Edifici
  • Estágio: Stage
  • Arquiteto Paisagista: Architetto Paesaggista

Lavorare nel Customer Service a Lisbona Portogallo

La capitale del Portogallo negli ultimi anni si è imposta come polo tecnologico e di innovazione e proprio per questo motivo sta attirando sempre più professionisti, startups e aziende, offrendo opportunità a chi vuole lavorare all’estero anche parlando la propria lingua.

Solo per fare qualche esempio multinazionali come Google, Fujitsu, Accenture e Microsoft hanno aperto nella capitale lusitana dei centri operazionali di tutto rispetto. Anche il Web Summit, la più grande conferenza tech, al mondo si tiene proprio a Lisbona. Questo evento accoglie ogni anno piccole e grandi imprese tecnologiche insieme a colossi del digitale. Lisbona è decisamente in fermento e non solo per quanto riguarda il turismo, vero fiore all’occhiello del Portogallo. Sono sempre più le aziende che aprono una loro sede a Lisbona e cercano personale da tutto il mondo, soprattutto con un ruolo nel customer service. Non mancano poi le aziende che si occupano di fornire alle imprese servizi in outsourcing, come ad esempio assistenza tecnica, informatica, social media e customer care.

Marketing online, operatore di call center, help desk, supporto al cliente sono spesso figure disponibili per chi cerca un lavoro per italiani a Lisbona. Nella maggior parte dei casi potrebbe non servire saper parlare portoghese ed è sufficiente una conoscenza base dell’inglese perché il lavoro è di assistenza clienti in italiano. Come sempre però dipende dall’azienda e dai requisiti richiesti.


La Gig Economy

Anche le opportunità di lavoro nella Gig Economy collaborando con grandi piattaforme online sono in aumento. Si tratta di lavori che spesso si svolgono part-time o nel tempo libero. In questo caso iscrivendosi al sito AppJobs è possibile vedere le offerte di lavoro come freelance in Portogallo, a Lisbona e in altre città d’Europa e candidarsi in pochi click. Maggiori info qui


Link Utili Offerte di Lavoro Portogallo Algarve

Altri siti utili per ricerca e annunci lavoro in Portogallo: