Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

Vivere in Portogallo e in Algarve: cresce l’interesse da parte degli italiani

Il Portogallo è un paese che un tempo era poco conosciuto dagli italiani. E ancora di più l’Algarve,  la regione a Sud del Portogallo, bagnata dall’oceano Atlantico vincitrice di numerosi premi turistici, fra cui il premio come migliore destinazione europea 2017 per le sue spiagge e per il numero di giornate di sole. Oggi invece Portogallo e Algarve sono territori che stanno riscuotendo un ottimo successo anche verso il pubblico del Bel Paese e sempre più italiani decidono di andare a vivere in Portogallo.

Lo testimoniano i dati in crescita di mese in mese. In questo articolo puoi trovare un’analisi dettagliata di come è cresciuto l’interesse nei confronti del Portogallo da parte del pubblico italiano.

 

 
Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"
 

Vivere in Portogallo: cresce l’interesse degli italiani

Vivere in Portogallo da pensionati, cercare nuove opportunità professionali, fare un cambiamento di vita, magari alla ricerca di un clima migliore e più mite: sono molte le ragioni per vedere nel Portogallo una destinazione da prendere in considerazione.

Spesso radio e telegiornali, ma anche amici e conoscenti, parlano di quante persone (soprattutto pensionati) abbiano trovato una nuova vita in Algarve e in Portogallo, una dimensione che finalmente le rende felici. La televisione poi è il mezzo che più  contribuisce a “pubblicizzare” nuove località che come il Portogallo stanno crescendo. Negli ultimi tempi quindi in molti programmi televisivi si sente parlare di destinazioni europee che sembrano essere allettanti, sia per chi vuole trascorrere la pensione sia per chi è in cerca di lavoro o vuole aprire un’attività. Tra questi stati spiccano ovviamente il Portogallo, la Bulgaria e la Tunisia. Alcuni dati sulle ricerche online suggeriscono anche l’Albania come nuova destinazione per cambiare vita.

 

Vivere in Portogallo: le statistiche dei motori di ricerca

Cerchiamo quindi di capire, anche grazie ai dati dei principali motori di ricerca, quale sia l’interesse nel vivere in Portogallo da parte degli Italiani.

Analizzando un periodo di ricerche effettuate dal 2004 ad oggi vediamo come fino al 2015 l’interesse fosse piuttosto basso. Solo a partire dall’estate 2015 è aumentato in modo significativo il coinvolgimento da parte degli italiani nei confronti del Portogallo. Interesse che ha raggiunto un picco massimo a marzo 2016.

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

Vivere in Portogallo italiani

Vivere in Portogallo italiani grafico interesse nel tempo

La crescita è quindi ben evidente e continua ad essere sostenuta tutt’oggi, segno che non si tratta di un fuoco di paglia ma di una curiosità genuina e di una voglia di conoscere meglio il paese e capire quali siano le reali possibilità di trasferirsi e di vivere in Portogallo.

 

Ma quali sono le regione italiane più interessate a Vivere in Portogallo?

A colpo d’occhio si vede subito che le regioni del nord Italia, ad eccezione del Trentino Alto Adige, sono quelle dove il numero di ricerche delle parole Vivere in Portogallo è avvenuto con una maggiore frequenza. Sembra inoltre che la popolazione della costa tirrenica sia maggiormente interessata a queste informazioni rispetto a quella del litorale Adriatico. In totale le regioni che appaiono nella statistica sono 8. Questo ovviamente non significa che nelle altre regioni italiane non ci siano state ricerche per i termini Vivere in Portogallo, solamente i dati sono stati molto marginali e quindi diciamo che non sono entrate in classifica.

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

Vivere in Portogallo interesse regioni Italia e italiani

Interesse di ricerca “Vivere in Portogallo” grafico regioni italiane

In prima posizione troviamo quindi il Piemonte, seguito da Lazio, Veneto, Toscana, Emilia Romagna, Sicilia, Lombardia e Campania.

E’ significativo notare come, nonostante il clima nelle regioni a sud dello stivale sia mite tutto l’anno, anche in alcune aree del sud Italia l’argomento Portogallo abbia destato curiosità e si siano cercate queste informazioni sui motori di ricerca.

 

Vivere in Portogallo: curiosità o trasferimento?

Molte delle persone che nel 2015 e nel 2016 hanno iniziato a cercare informazioni relative a vivere in Portogallo oggi forse si sono già trasferite e vivono la loro nuova avventura in terra lusitana. Secondo le statistiche però l’interesse verso il Portogallo è ancora alto, segno che sono ancora in molti a cercare approfondimenti per trasferirsi.

Ovviamente le ricerche maggiori riguardano dove vivere in Portogallo da pensionato ma come dicevamo in questo articolo il Portogallo non è solo per pensionati: è anche un luogo dove è possibile trovare lavoro, soprattutto nelle zone di Lisbona e Porto, pur tenendo in considerazione che gli stipendi sono generalmente più bassi di quelli del nord Europa. Maggiori informazioni sulle offerte di lavoro qui

E tu stai pensando di vivere in Algarve? Preparati ad un viaggio esplorativo, la scelta migliore per conoscere il Portogallo e l’AlgarveTrova subito un hotel a prezzo scontato cliccando qui

 

Link utili:

  Vivere in Portogallo, Tunisia, Bulgaria o Albania? Scopri cosa dicono le ricerche sulle preferenze degli italiani

 Costo della vita in Algarve e Portogallo: Clicca qui per maggiori informazioni

Vuoi conoscere meglio le località dell’Algarve? Trova qui tutti i dettagli per orientarti

Quali sono i piatti tipici? Scopri i sapori della gastronomia portoghese. Clicca qui

Cerchi un hotel o un appartamento in Algarve?

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"