Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

Sposarsi in spiaggia in Portogallo Algarve: una tendenza sempre più diffusa e un’esperienza meravigliosa

Sposarsi in spiaggia è il sogno di molte giovani coppie e uno dei primi pensieri che viene alla mente quando si pensa a come organizzare un matrimonio. Molti vorrebbero sposarsi in spiaggia all’estero, altri invece scelgono di sposarsi al mare in Italia: per tutti però gli ingredienti della giornata più bella sono allegria, immersione nella natura, il rumore del mare, uno stile più informale e panorami stupendi che rimangono negli occhi e nel cuore.

A questo proposito è bene dire subito che il Portogallo, e in particolare la regione dell’Algarve, è una meta riconosciuta in tutto il mondo come luogo dove sposarsi in spiaggia. Il clima mite, le piogge rare d’estate soprattutto a Sud, le spiagge bellissime e non troppo affollate, le chiesette a picco sul mare rendono l’Algarve Portogallo il luogo ideale per sposarsi sulla spiaggia.

Lo sanno bene gli inglesi e gli abitanti del nord Europa che sono stati fra i primi ad aver scelto l’Algarve invece delle solite isole tropicali per sposarsi in spiaggia all’estero. Oggi è ormai una prassi così consolidata che vi sono agenzie viaggi per matrimoni e wedding planner in Algarve dedicati esclusivamente all’organizzazione di matrimoni in spiaggia. In questo articolo vediamo alcune idee matrimonio e scopriamo dove sposarsi in Algarve, quando costa un matrimonio all’estero e in generale come organizzare un matrimonio in spiaggia. Naturalmente questi suggerimenti ben si adattano anche per chi vuole rinnovare le promesse di matrimonio in Algarve e per altre cerimonie che vogliamo restino scolpite nella memoria come qualcosa di indimenticabile.

 
Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"
 

 

Dove sposarsi in Algarve Portogallo?

Fra le località più lussuose ed eleganti c’è sicuramente Quinta do Lago che insieme a Vilamoura e Vale do Lobo costituisce il cosiddetto triangolo d’oro dell’Algarve (The Golden Triangle). A Quinta do Lago Portogallo è possibile sposarsi in spiaggia in una zona davvero esclusiva circondata da campi da golf e lussuose residenze. In questo paradiso immersi nella natura, gli sposi e gli ospiti possono godere di un bel panorama, un lago e una spiaggia di finissima sabbia bianca che ricorda quasi i panorami esotici. Casa do Lago a Quinta do Lago è uno dei ristoranti che spesso fa da location per matrimonio in Algarve Portogallo, mentre per alloggiare durante le giornate di festa molti scelgono il lussuoso e raffinato Conrad Quinta do Lago, un cinque stelle da mille e una notte.

Al lusso sfrenato dei matrimoni in stile Fedez e Chiara Ferragni (The Ferragnez) c’è chi però preferisce le località più tipiche dove sposarsi in spiaggia in Portogallo. Fra queste una posizione di rilievo merita Praia de Nossa Senhora da Rocha a Porches nel comune di Lagoa.

lagoa-porches-nossa-senhora-da-rocha-vacanza-appartamenti-hotel-lagoa

Questa location per un matrimonio in spiaggia è davvero caratteristica perché si trova proprio a picco sull’oceano e gode di una vista meravigliosa soprattutto al tramonto. Costruita sulla scogliera si trova una piccola chiesetta dove è possibile svolgere la cerimonia religiosa, ma di sicuro organizzando bene le cose è possibile anche sposarsi all’aperto e godersi così tutta la brezza che arriva dal mare. Da questa altezza come dicevamo si gode di un panorama mozzafiato perfetto anche per le foto di matrimonio, con un’orizzonte strepitoso e una vista di 360° sull’oceano Atlantico. Un luogo magico quindi per sposarsi in spiaggia all’estero o anche per rinnovare le promesse di matrimonio.

Ed ecco alcune attività turistiche e gite in Algarve a cui partecipare, sia per conoscere eventuali location per il matrimonio in Portogallo sia per rilassarsi e trascorrere dei piacevoli momenti.


 

Come organizzare un matrimonio in spiaggia in Algarve Portogallo

Quando si vuole organizzare matrimonio all’estero si pensa sempre a tante difficoltà sia sul piano legale che pratico. Molte coppie si chiedono “ma è davvero possibile sposarsi in spiaggia“, e in caso affermativo “dove sposarsi in spiaggia” per di più all’estero? In realtà però il matrimonio del cittadino italiano all’estero è una prassi piuttosto comune e ben trattata dalla giurisprudenza.

Di fatto il matrimonio celebrato da un cittadino italiano all’estero dinanzi all’autorità straniera locale (ad esempio il sindaco), se rispetta le forme previste nello stato straniero e se esistono le condizioni e le capacità necessarie per contrarre un matrimonio in base al codice civile, ha effetti immediati anche nell’ordinamento italiano. Il matrimonio in spiaggia può essere celebrato anche da un’autorità diplomatica o consolare italiana.
Anche per quanto concerne il matrimonio religioso all’estero (celebrato secondo il rito canonico-concordatario) nessuna difficoltà, basta avere il permesso del proprio parroco. Le nozze religiose all’estero sono infatti valide ed efficaci in Italia se producono effetti civili per l’ordinamento dello Stato straniero. Inoltre, la Cassazione ha stabilito che il sacramento del matrimonio ha un valore ultraterritoriale e può essere ricevuto in ogni parte del mondo dove vi sia un sacerdote riconosciuto come ministro del culto.

Dopo aver visto gli aspetti legali, andiamo a quelli pratici. Ovviamente sappiamo benissimo che organizzare un matrimonio in Italia non è una cosa semplice. Sposarsi al mare all’estero però è molto più informale rispetto alle celebrazioni a cui siamo abituati e molti apprezzano l’idea di un matrimonio sulla spiaggia in Algarve o Portogallo anche per questo motivo.
Per contenere i costi ad esempio si può selezionare un numero di invitati davvero limitato: solo i genitori e qualche amico più vicino, che accompagneranno gli sposi in una sorta di vacanza divertente tutti insieme. Il pranzo o la cena di nozze possono essere prenotati in un ristorante senza fronzoli e senza menu particolari, l’importante è la compagnia. Ognuno in definitiva è libero di organizzare come crede l’evento più bello, senza condizionamenti. E se la preoccupazione è nei confronti dei parenti esclusi, niente sensi di colpa: in questo grande giorno gli sposi devono solo pensare alla loro felicità!
Parenti e amici che non sono presenti possono sempre ricevere nei giorni successivi alla cerimonia una bomboniera e i confetti, simbolo che non ci siamo dimenticati di loro ma volevamo organizzare le cose in un modo diverso dal solito! Vedi offerte bomboniere matrimonio

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

Chi invece vuole un matrimonio in grande stile, ma preferisce comunicare in italiano, può rivolgersi ad una wedding planner in Italia oppure ad una agenzia viaggi che offre servizi di organizzazione matrimoni all’estero e si occupa anche delle carte e delle procedure per la registrazione matrimonio in Italia.
Per chi invece non ha problemi con le lingue straniere, le wedding planner in Algarve e Portogallo parlano generalmente più di una lingua (come ad esempio l’inglese e lo spagnolo) e capiscono un po’ l’italiano quindi è facile concordare un servizio impeccabile.
In quel caso, per le procedure di registrazione e vidimazione in modo indipendente ci si dovrà armare di un po’ di pazienza ma tutto è fattibile.

Come abbiamo visto le possibilità non mancano per chi vuole sposarsi al mare in Algarve, Portogallo e all’estero…quindi niente più scuse!

Sempre da un punto di vista logistico, oltre al ristorante vanno pensati alcuni altri servizi. Fra questi troviamo l’alloggio per gli sposi e gli ospiti, la parrucchiera, i fiori, la musica se gradita, la torta e il fotografo pronto ad immortalare ogni momento. Nel caso in cui vi sia una wedding planner gli sposi non devono pensare a nulla. Anzi chi ha poco tempo a disposizione per organizzare il matrimonio sulla spiaggia può affidarsi ad agenzie serie e riconosciute, in modo da pensare solo a divertirsi e lasciare il lato più logistico a chi lo fa di professione.

Se invece le nozze in spiaggia sono organizzate in modo indipendente per tutti questi aspetti si possono valutare diverse possibilità. Se abbiamo un fotografo di fiducia possiamo concordare spese di viaggio e servizio e portare con noi il fotografo direttamente dall’Italia. In alternativa possiamo trovare un fotografo italiano, portoghese o inglese in Algarve Portogallo e organizzare il tutto a distanza. Per parrucchiera (se necessaria), fiori e musica possiamo invece chiedere direttamente al ristorante dove vogliamo recarci per il pranzo, la cena o il buffet di matrimonio.

Ecco alcune idee matrimonio per chi vuole sposarsi in spiaggia: attività divertenti, gite e tour organizzati in Algarve per un viaggio esplorativo alla scoperta di questo meraviglioso territorio. Le attività possono svolgersi anche dopo la cerimonia di matrimonio, magari in compagnia degli invitati.


 

Quanto costa matrimonio in spiaggia?

Dopo gli aspetti burocratici e quelli pratici è ovviamente fondamentale sapere quanto costa sposarsi in spiaggia. Questa è la domanda che più si pone chi sta pensando a come organizzare un matrimonio e la risposta dipende dalla località, se in Italia o all’estero. Un recente studio di Kuoni, fra gli operatori turistici internazionali più conosciuti al mondo, le coppie di sposi che vogliono sposarsi fuori dall’Italia generalmente spendono una media di circa € 8600, ma dipende molto dalla località. Solitamente ad accompagnarli sono circa 10-15 ospiti fra parenti più vicini e amici della coppia, incluso l’eventuale fotografo.
Ovviamente si tratta di cifre molto indicative, perché spesso chi organizza un matrimonio in Algarve Portogallo in grande stile porta con sè dall’estero anche un centinaio di persone, con tanto di corriere organizzate e gite in barca fra cocktail e feste pre-cerimonia. Chi invece vuole semplicemente unirsi senza particolari rituali può spendere molto meno (anche € 500-2000) e magari riservare parte del budget per una bella vacanza in Portogallo alla scoperta dei luoghi più spettacolari.

Per quanto riguarda l’Algarve e il Portogallo è possibile contenere i costi di viaggio per il matrimonio in spiaggia optando per un periodo di bassa stagione, da ottobre a maggio. Il clima e le temperature sono piacevoli, ma vi sono meno turisti e di conseguenza voli, servizi di alloggio e ristoranti hanno costi inferiori. Il mese più consigliato per sposarsi in Algarve rimane comunque settembre, anche se come si sa il meteo è sempre imprevedibile. Trova un volo Italia Portogallo a prezzi scontati qui
Le tempistiche fanno la differenza quando si parla di costi matrimonio in spiaggia all’estero. Lo studio di Kuoni evidenzia come le coppie preferiscano prendersi con un anno di anticipo (3-4 mesi sono praticamente necessari), quindi se è questo il tuo intento puoi iniziare fin da subito a pianificare prima di tutto una vacanza esplorativa in Algarve e Portogallo per studiare la location e in seguito pensare al matrimonio! Scopri i prezzi di una vacanza in Algarve qui

 

• Matrimonio isole tropicali o sposarsi in spiaggia in Portogallo?

In questo caso la scelta è molto personale e anche organizzativa. Il budget a disposizione, incluso quello per gli inviatati, fa la differenza, così come le problematiche e le tempistiche di spostamento e di viaggio.

Il Portogallo è in Europa e la scelta di sposarsi in Algarve può risultare più conveniente dal punto di vista dei costi, della logistica e della registrazione degli atti. Grazie ai nuovi voli diretti Italia Portogallo è possibile in due ore raggiungere l’Algarve e vedere in anticipo la location di matrimonio in modo da fare una valutazione migliore. Inoltre, i prezzi del Portogallo nonostante un aumento degli ultimi anni, continuano ad essere leggermente più bassi che in Italia per cui è possibile regalarsi qualche sfizio in più il giorno del matrimonio.

 

• Matrimonio in Spagna o in Portogallo?

Se la decisione è quella di sposarsi all’estero, e soprattutto di fare un matrimonio in spiaggia, la penisola Iberica con Spagna e Portogallo offre davvero grandi location. Diventa davvero difficile scegliere!

Fra le zone più belle della Spagna più vicine all’Italia si può prendere in considerazione la Costa Brava. Scendendo un po’, Barcellona con la sua movida è di sicuro un luogo unico e di festa per le coppie giovani e dinamiche. Poi ancora Valencia e Alicante. Non bisogna poi dimenticare che la Spagna ha anche delle bellissime isole come le Baleari, Palma di Maiorca e Minorca, ma anche le famosissime Formentera ed Ibiza per i più modaioli.
Sul versante Atlantico invece troviamo le Canarie con 7 isole di origine vulcanica, tra le quali Fuerteventura, Lanzarote, Tenerife e l’Isola di Gran Canaria.

In Portogallo la costa è molto lunga e lascia l’imbarazzo della scelta anche a chi vuole sposarsi vicino al mare. Le spiagge sono tantissime anche se non sempre facilmente raggiungibili. Oltre alla zona dell’Algarve, ci si può sposare anche a Lisbona in particolare a Cascais o in una delle cittadine del nord del Portogallo come Viana do Castelo.
Se si cerca un’isola in cui sia primavera tutto l’anno, circondati dal blu dell’oceano, allora Madeira e le Azzorre portoghesi possono essere una meta allettante per un matrimonio in spiaggia all’estero. La cosa migliore è sempre conoscere i luoghi prima di prendere una decisione così importante.
A questo link puoi trovare alcune delle offerte vacanza in Spagna e Portogallo. L’ideale infatti è fare un viaggio e visitare le destinazioni che celebreranno un evento così bello e importante: sposarsi in spiaggia con la persona che amiamo in compagnia dei nostri cari in una location fuori dal comune!

Ecco qui alcuni tour romantici a Lisbona per Viaggi di nozze, crociere per novelli sposi o per rinnovare le promesse di matrimonio.

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

 

E un matrimonio in spiaggia in Italia?

Beh, ovviamente l’Italia è e sarà sempre uno dei paesi più belli al mondo dove sposarsi in spiaggia. Questo vale soprattutto per il centro/sud, dove il clima gioca un ruolo favorevole durante tutto l’anno, anche se in questi ultimi periodi i cambiamenti climatici e le frequenti piogge hanno un po’ modificato le regole. Sposarsi in spiaggia in Sardegna, a Roma ma anche in Puglia o in Sicilia può essere una buona idea se per mille motivi, invitati anziani inclusi, non è possibile sposarsi all’estero e si deve scegliere di rimanere vicino casa. Inoltre, sono davvero molti gli stranieri come inglesi e francesi che scelgono di sposarsi sulla spiaggia in Italia, celebrando la loro unione fra storia, monumenti e bellissime coste italiane!

Un esempio? Sempre più turisti e coppie di italiani decidono di sposarsi al mare in Emilia Romagna, una scelta perfetta per i giovani sposi e il loro gruppo di amici che dopo la cerimonia possono lanciarsi nella movida riminese. Per altri il sogno è sposarsi in Toscana al mare, con un rinfresco o un pranzo di matrimonio in una cascina tipica sulle colline e le foto di matrimonio tra i vigneti. Altri desiderano sposarsi sulla spiaggia in Puglia, magari con alle spalle i meravigliosi panorami del salento. Anche i litorali del Veneto sono una buona cornice per un matrimonio in spiaggia e dopo la cerimonia, niente di meglio di un giro romantico in Gondola a Venezia per delle foto d’effetto. Scopri le offerte nozze

Qualsiasi sia la destinazione delle nozze, spiaggia italiana oppure estero, perché non abbinare anche un servizio fotografico matrimonio in Italia? Di sicuro questa bella iniziativa è un ricordo che dura nel tempo. Inoltre, questo servizio non è pensato solo per i novelli sposi, ma anche per chi vuole rinnovare le promesse.
Al servizio fotografico si possono infine abbinare alcuni tour interessanti e idee matrimonio pre e post cerimonia, per gli sposi, i loro amici e la famiglia. Ecco alcune idee qui insieme agli auguri di tanta felicità ai futuri sposi!

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

SCOPRI DI PIU' SULL'ALGARVE PORTOGALLO

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"