COVID-19: le informazioni presenti potrebbero non essere aggiornate e riferirsi al periodo precedente la pandemia. Info qui

Spiagge per cani in Algarve e Portogallo: una guida per portare il tuo amico a 4 zampe in spiaggia

In estate sono molti i turisti in vacanza in Algarve e in Portogallo che si chiedono se è possibile portare il cane in spiaggia e quali siano le leggi che regolamentano la presenza dei loro amici a 4 zampe sul bagnasciuga.

In questo post vediamo come funzionano le spiagge per cani in Algarve e Portogallo e quali regole seguire per fare una piacevole camminata in riva al mare con il cane senza incorrere in sanzioni.

Spiagge concessionate e periodo balneare

Molte famiglie viaggiano con cani a seguito ed è normale in un posto di mare e di vacanza voler portare il cane in spiaggia.
Purtroppo nella stagione estiva e balneare in Portogallo e in Algarve è proibito portare il cane nelle spiagge concessionate.
Il periodo di stagione balneare non è identico per tutte le spiagge in Portogallo. Ogni località fissa la sua stagione balneare (generalmente entro il 31 gennaio di ogni anno) e questa può variare in base ad alcuni aspetti come le condizioni climatiche e geofisiche di ogni luogo, la posizione, le abitudini turistiche e balneari.
In linea generale però questa stagione va dal 1 giugno al 30 settembre di ogni anno.

Quali sono le spiagge concessionate? Sono quelle concesse in licenza a privati, imprese, associazioni, hotel o stabilimenti e autorizzate a fornire agli utenti supporto e servizi come ad esempio la fornitura di lettini e ombrelloni, ma anche sorveglianza e sicurezza.
In queste spiagge quindi è vietato l’ingresso ai cani nei periodi indicati. L’unica eccezione riguarda i cani guida che accompagnano persone con disabilità fisica, sensoriale, visiva e mentale ai quali è sempre permesso l’ingresso sui mezzi di trasporto, negli spazi pubblici e nei locali che offrono servizi al pubblico (Decreto-Lei n.º 74/2007, de 27 de Março).


Vedi Prezzi Hotel e Appartamenti in Algarve


Spiagge non concessionate

Nelle spiagge NON concessionate invece, a meno che non vi siano appositi segnali per vietarlo, è possibile portare il cane al guinzaglio sulla spiaggia tutto l’anno. Il guinzaglio è una condizione indispensabile trattandosi di uno spazio pubblico.

Spiagge per cani in Algarve e Portogallo guida

In ogni caso quelle non concessionate non vanno ritenute completamente libere e interpretate come spiagge per cani in Algarve e Portogallo. Molte spiagge non concessionate infatti potrebbero aver esposti (e ben visibili!) dei cartelli di divieto di ingresso ai cani (durante tutto il periodo balneare o solo in alcuni orari).
Di sicuro uno dei motivi che portano a queste restrizioni è la ancora scarsa attenzione che molti proprietari di cani hanno nei confronti della raccolta dei “bisognini” lasciati dal loro amico a 4 zampe. Quindi fino a quando non si diffonderà un certo tipo di cultura a favore della pulizia e del rispetto del prossimo difficilmente le spiagge rimuoveranno questi divieti.

Posso portare il mio cane in spiaggia in Algarve e in Portogallo?

Chi vuole quindi trovare delle spiagge per cani in Algarve e Portogallo deve fare molta attenzione alle regole per non incorrere in sanzioni.

Spiagge per cani in Algarve e Portogallo: cosa fare e sanzioni

Secondo una legge del 2014 compete alle camere municipali in collaborazione con l’Agência Portuguesa do Ambiente vietare la presenza di animali domestici sulle spiagge, a meno che non vi siano delle eccezioni previste dai Piani di Ordinamento della Zona Costiera (POOC) di ogni regione in accordo con ogni spiaggia e area costiera specifica.
Proprio per questo motivo il consiglio principale è sempre quello di leggere bene i cartelli e i segnali all’ingresso della spiaggia e di non sottovalutare i divieti!

In caso di trasgressione sulle spiagge concessionate la responsabilità di valutazione della situazione è della polizia marittima. Per le spiagge non concessionate, dove sono presenti divieti e segnaletiche la valutazione spetta invece alle autorità locali come la Polizia Municipale, che però non è presente in tutti i comuni con spiagge.
Le multe variano da spiaggia a spiaggia in base all’entità della trasgressione e vanno da € 50-60 a € 2500.

Prime spiagge per cani in Portogallo e in Algarve

La prima spiaggia concessionata in Portogallo che ammette i cani dall’estate 2016 si trova nel Centro Nord del Portogallo ed è la spiaggia di Porto da Areia Norte, a Peniche.

La seconda spiaggia in Portogallo destinata ai cani è stata invece inaugurata a Viana do Castelo, a Nord del Portogallo. Si tratta della spiaggia di Coral ed è stata accolta con entusiasmo dai tanti turisti e residenti della zona. L’utilizzo di guinzaglio o pettorina e della museruola per le razze di cani considerati più pericolosi è fra i requisiti obbligatori.

Si parla molto anche della creazione di spiagge per cani in Algarve dove è forte la richiesta sia da parte del pubblico locale che di quello internazionale. Nel tempo sono state diverse le petizioni promosse da parte di alcuni cittadini del distretto di Faro per la creazione di una spiaggia per cani nel comune di Loulé in Algarve.

In ogni caso, prima di partire per la vacanza con il proprio amico a 4 zampe è sempre consigliabile visitare il sito del comune della destinazione del viaggio per verificare eventuali regolamenti e circolari sulle spiagge per cani della zona.

Venendo invece alle strutture turistiche, alcuni degli hotel che accettano animali in Algarve sono Pousada de Sagres, Pousada de Estoi e Pousada de Tavira.


Vedi Prezzi Hotel e Appartamenti in Algarve