Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

In Algarve e in Portogallo serve il riscaldamento?

Una delle domande che più spesso si fanno gli italiani di ogni età, ma anche inglesi, olandesi, francesi e viaggiatori provenienti dai paesi del Nord, che decidono di trasferirsi in terra lusitana è: ma in inverno e nella stagione più fredda in Portogallo serve il riscaldamento?

Questa domanda è più che lecita considerando che molti, al di là della detassazione, si trasferiscono in Portogallo per sfuggire al freddo del Nord, al ghiaccio e alla neve presente ormai sempre più spesso anche al centro e al Sud Italia.
In questo post vediamo di rispondere a questa domanda nel modo più oggettivo possibile, pur considerando che la percezione della temperatura esterna è qualcosa di molto personale.

Riscaldamento SI’ o Riscaldamento NO in Portogallo?

 
Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"
 

Secondo la classifica climatica di Köppen il Portogallo continentale è fra i paesi europei più miti, con una temperatura media annuale che varia dai 4°C nel nord più montuoso fino ai 18°C a Sud.
Nonostante le temperature minime siano più gradevoli di quelle di alcune aree del Nord Italia in Algarve il termometro può però arrivare sotto i 10 gradi durante la notte, mentre a Lisbona e Porto si possono registrare anche 5 gradi. Di sicuro viste queste temperature anche in Portogallo serve il riscaldamento e questa è una nota dolente considerando che la maggior parte delle case non è dotata di caminetti e termosifoni come in Italia.
Ovviamente non tutti gli anni sono uguali ed è bene specificare che al sole durante il giorno la temperatura è piacevolissima!

Scopri le migliori offerte hotel e appartamenti in Algarve

Cosa pensano i portoghesi delle case in Portogallo?

Sono gli stessi portoghesi a lamentarsi del freddo nella stagione invernale. Un recente articolo di RTP titola infatti “Casas dos portugueses são frias e desconfortáveis no inverno” (Le case portoghesi sono fredde e poco confortevoli in inverno), mentre Green Savers, portale dedicato alla sostenibilità ambientale, lancia un’allerta ambientalista sostenendo che la maggior parte dei portoghesi considera di vivere in case fredde e scomode a livello termico in inverno.

La ricerca promossa da Portal da Construção Sustentável in collaborazione con l’Associazione Nazionale Quercus ha studiato un campione di circa 1.000 persone tra febbraio e settembre 2017 e questi sono i dati:
• 74% afferma che la propria casa è fredda in inverno
• 25% dichiara che fa caldo in estate
• 1% ritiene che la propria casa è termicamente confortevole

Venendo al 74% che afferma di avere una casa fredda il • 21% sostiene che i costi energetici per migliorare le condizioni termiche della propria casa aumentano quasi del doppio in inverno, mentre il • 24% purtroppo lamenta di vivere con persone che hanno problemi di salute a causa della mancanza di caldo in casa. Vuoi vedere una vera bolletta dell’elettricità in Portogallo? Fai il download qui
Alcuni fronteggiano il freddo vestendosi di più e con dispositivi elettrici, altri solo con dispositivi elettrici mentre il 20% vestendosi di più.
Uno studio del 2003 dell’Università di Dublino ha inoltre portato delle conclusioni ancora più spiazzanti: il Portogallo sarebbe uno dei paesi con il più alto tasso di mortalità a causa della mancanza di riscaldamento o isolamento delle abitazioni.

Come sono le case in Algarve e Portogallo?

Dal sondaggio di Quercus emerge che secondo gli intervistati più insoddisfatti (il già citato 74% del campione) il 37% dice di non aver alcun isolamento a casa, mentre il 35% non sa dire se la casa sia isolata o meno.
La maggior parte vive in case costruite tra il 1980 e il 2004, con la presenza di doppi vetri alle finestre ma senza infissi a taglio termico, che isolerebbero maggiormente.
Le politiche di riqualificazione degli edifici promosse dall’Europa hanno avuto di sicuro un certo impatto ma non definitivo, quindi c’è ancora molto da fare.
Vuoi fare una vacanza esplorativa in Portogallo? Scopri le tipologie e i prezzi di hotel e appartamenti qui

Quindi in Algarve e Portogallo serve il riscaldamento o un sistema per riscaldarsi?

Nonostante spesso online si leggano posizioni controverse, la risposta è : in Portogallo serve il riscaldamento o sarebbe meglio avere un sistema di riscaldamento, anche se il clima varia di anno in anno e possiamo assistere ad anni più o meno freddi.

E arriviamo alle conclusioni:
• Di sicuro prima di prendere in affitto un appartamento/casa è buona norma conoscere le temperature della zona e organizzarsi per fronteggiare sia il caldo che il freddo.
• In inverno una casa con esposizione a Sud e con un bel sole che la scalda tutto il giorno è meno problematica di una casa esposta a Nord.
• Nel caso l’abitazione non disponga di nessun tipo di riscaldamento nemmeno il climatizzatore, in base alle esigenze personali e al periodo che si soggiornerà, ci si può dotare di una stufa alogena, un condizionatore caldo freddo, una stufa a gas, un pannello radiante a infrarossi o simile. Per chi acquista una casa in Portogallo queste valutazioni sono ancora più importanti, ma una volta acquistata si può rimodernare un vecchio caminetto, installare una stufa a pellet, un caminetto a gas con fuoco a vista o altre soluzioni definitive. Clicca qui per maggiori informazioni su fumisti specializzati
• Sempre secondo lo studio presentato, il Portogallo è il quarto paese europeo con l’elettricità più cara (clicca qui e scarica un vero esempio di bolletta elettricità in Portogallo), quindi è bene considerare anche questo aspetto quando si fa un bilancio di spesa in vista di un trasferimento. I costi energetici potrebbero essere più alti del previsto per rispondere al freddo.

In tutti i casi il Portogallo, e a maggior ragione la zona dell’Algarve, rimane un paese molto sicuro dove vivere e un luogo straordinario da un punto paesaggistico quindi non sarà di certo un po’ di freddo per pochi mesi all’anno a farci cambiare idea su questo splendido paese! A questo link è possibile trovare 10 motivi per vivere in Portogallo

Cerchi un hotel o un appartamento in Algarve?

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"